Operato di protesi d’anca, e in attesa di essere operato anche all’altra perché affetto da coxartrosi avanzata, questo paziente ha ripreso la bici per pedalare in città e su percorso pianeggiante, facendo circa 10-15 chilometri quasi tutti i giorni.

«La gamba operata risponde benissimo, alla perfezione, non ha nessun tipo di problema, nè dolore o altro, il trofismo muscolare sta migliorando sempre di più e quindi sono super soddisfatto e super contento. Spero di togliermi presto il pensiero dell’altra anca, perché è quella che adesso mi dà un po’ di fastidio. Però, senza forzare credo che la bici possa aiutarla per il momento ad andare ancora un po’ avanti, comunque sempre rispettando il dolore dell’altra gamba perché quella operata, ripeto va benissimo. Grazie»